9° Incursori Softair Roma (Formello)
Username
Password
Captcha

White Mountain 2

Pubblicato il: 27 Marzo 2011
 
White Mountain 2
Prefazione:

La missione è stata divisa in due fasi, una diurna dalle 14 alle 19 del 26/03, prevalentemente di carattere recon, in cui i diversi SF teams hanno avuto ciascuno un compito specifico per la cui acquisizione si sono completamente autogestiti, ed una notturna, dalle 19 alle 6 del 27/03 in cui i diversi team hanno operato come un'unica task force, con OPCOM a coordinarle (ma non ce n'era davvero bisogno, data l'esperienza e la maturità dei team coinvolti)

Linee Guida e Intento di OPCOM

1. Liberazione del villaggio di Taloqan dalle forze ostili Taliban ivi insediate. Obiettivo Primario (Fase notturna)
2. Cattura o eliminazione del leader Taliban. Obiettivo Primario (Fase notturna)
3. Distruzione dei centri di trasmissione Taliban. Obiettivo Primario (Fase diurna/notturna)
4. Eliminazione di tutte le postazioni di mortai nei dintorni di Taloqan. Obiettivo Secondario (Fase diurna/notturna)
5. Distruzione dei depositi di armi e munizioni Taliban. Obiettivo Secondario (Fase notturna)

Special Forces TACPLAN

WILDBIRDS
Codename: Waco
Sector: Whiskey/Victor
Type: Recon
Scope: Individuazione "facilities" Taliban, quali nascondigli per armi o rifugi per leaders. DA non richiesta. Misura preventiva a tutela successo operazione notturna.

DEVGRU
Codename: Denver
Sector: Delta
Type: DA
Scope: Azione diretta su obiettivi noti: SPIKE (4677825N/0397650E). Tolleranza coordinate: 100m nell'intorno. Si tratta di una postazione mortai dall'ubicazione approssimativa. HORN (4679100N/0397500E). Si tratta di un Centro Trasmissione non distrutto durante la prima White Mountains.

White Mountain 2
9° INCURSORI
Codename: Oregon
Sector: Oscar
Type: Recon
Scope: Recon a distanza di sicurezza per valutazione forze avversarie su obiettivo noto (Centro Trasmissioni: BIRD). Individuazione e comprensione natura di altri potenziali obiettivi nel settore

ROYAL MARINES
Codename: Yale
Sector: Yankee
Type: DA
Scope: Intercettazione veicolo per recupero documenti. Secondo fonti dell'intelligence dovrebbe muoversi nel giorno prefisso lungo la strada sterrata che taglia il campo in direttrice NW/SE. In ogni caso dovrebbe essere intercettabile tra i 200 ed i 1000m da Taloqan.

Tutte le DA diurne hanno avuto successo, così come le recon effettuate hanno potuto confermare la fattibilità degli obj notturni dando importanti indicazioni in termini di location, forze messe in campo e movimenti dei Taliban. Acquisite informazioni su una fornitura di armi ai Taliban, comprensive delle location dei potenziali depositi, e dell'identità del Taliban leader.
 

Report:

La gara è stata dura, fisicamente impegnativa e molto tecnica ma ce la siamo cavata alla grande Complimenti a Skizzo che oramai è diventato un professionista.

Milsim way of life! La nostra missione consiste nell'attuazione di una ricognizione a distanza di sicurezza sul settore OSCAR nel quale è presente un centro trasmissioni di rilevanza strategica (Bird).

Decidiamo di dividere il team in due brick: Alpha , composto da Virus e dal sottoscritto che infiltrerà dal versante Nord-Ovest di AO e procederà presso un POA determinato tra il settore INDIA e DELTA al fine di effettuare una recon a distanza sfruttando la posizione elevata; Bravo, composto da Skizzo e Micio che infiltrerà da Nord-Est per recarsi su OSCAR a distanza ravvicinata.

 

White Mountain 2
Procediamo all'infiltrazione con un leggero ritardo a causa di un guasto sopravvenuto alla jeep; siamo comunque dentro l'area operativa per le ore 14:45 e muoviamo secondo il piano di azione programmato. Il terreno è veramente impegnativo ed offre pochissima copertura; la possibilità di essere avvistati a lunga distanza è reale. Dopo un movimento lento e occultato Virus ed io raggiungiamo il punto di osservazione.

Come preventivato, la posizione si rivela ottima. Iniziamo quindi la recon a distanza attraverso spotting scope e telemetro; osserviamo il centro trasmissioni, scattiamo foto e compiliamo Rangecards.

 

L'obiettivo risulta pattugliato da guardie armate le quali hanno stabilito un presidio...c'è anche una tenda ed un mezzo a supporto. Poco dopo veniamo contattati dal brick Bravo il quale ha infiltrato senza problemi ed è già a distanza ravvicinata di OSCAR dal lato Nordest; attraverso la nostra osservazione forniamo indicazioni su come muoversi in base alla posizione dei Talibans.

In tal modo riesce ad addentrarsi nel cuore del settore completando e confermando la nostra attività di raccolta informazioni.

Completata la ricognizione su OSCAR comunico a Bravo di sganciarsi e rientrare alla macchina fuori dall'area. Virus ed io rimaniamo appostati ancora un'ora per documentare ulteriori attività anche fuori dal nostro settore.

Rileviamo diversi mezzi a Nord in prossimità di una carrabile; avvistiamo Iinoltre una Jeep bianca che dalla parte Est di AO effettua una spostamento sino a fermarsi al villaggio Taloqan.

 

Scendono uomini dal mezzo ed entrano nell'edificio; all'obiettivo c'è parecchia attività. Scattiamo foto con lo macchinetta attaccata allo spotting e in vista dell'attacco notturno prendiamo nota delle caratteristiche del villaggio Taloqan e del territorio circostante. Questa è la nostra ultima azione documentata dato che il sole sta iniziando a tramontare ed è ora di sganciarsi. Smantellato il nostro POA e recuperata l'attrezzatura dirigiamo verso la macchina ai margini del perimetro.

Ci ricongiungiamo a Capestrano con il resto del team per poi dirigere al RV con Opcom fissato per le 19:00....sappiamo che sarà sicuramente una notte lunga e piena di sorprese....quei maledetti Talibans ci daranno davvero filo da torcere...

 

Valerio "Kuio".

> Torna Inizio Pagina <

<< Torna Pagina Precedente <<