DEBRIEFING

Debriefing dell' evento.

Home > Debriefing > Helmand Project

Guarda il Video - Guarda le Foto

Helmand Project

>>

Helmand Project Dopo una lunga pausa dai tornei dovuta al Covid 19 finalmente si riparte con una nuova tipologia un po' diversa dal solito. Se l’ostile viene colpito a colpo singolo è solamente ferito e siccome potrebbe darci informazioni, tutte le operazioni saranno svolte a colpo singolo per evitare che sia eliminato definitivamente, ma ovviamente loro rispondo a raffica; quindi già come primo approccio la cosa risulta un po' particolare.

OBJ1 - Dopo questa premessa partiamo per il primo OBJ dove bisogna interrogare e prendere i documenti di Fareed Basim, recuperare la cassa di esplosivi e trovare le prove dell’oppio. L’ambientazione è una boscaglia abbastanza fitta, ci dividiamo in 2 gruppi e a colpo singolo riusciamo a ferire gli ostili e a farci dare le indicazioni necessarie, finiamo il tutto decisamente entro i tempi previsti.
OBJ2 - Bisogna eliminare 2 sentinelle che altrimenti darebbero l’ allarme, mandiamo 2 scout che si muovono in silenzio lungo il sentiero, ma delle mine li eliminano facendo allarmare le sentinelle che a loro volta allarmano uno sniper che elimina un altro dei nostri, si parte male, siamo rimasti in 5 e anche gli ostili sono 5, ma incominciamo a muoverci come sappiamo fare e riusciamo ad eliminare subito lo sniper, con un po' di difficoltà le sentinelle ed infine Nabeel Taamir e l’ atro ostile che stavano dall’altra parte della postazione, recuperiamo la partita di oppio, trovata la mappa delle mine e facciamo esfiltrare la cassa degli armamenti; Obj tosto e ci dicono che finora nessuno era riuscito a completarlo, bene, buon segno.
Helmand Project


OBJ3 - Per prima cosa bisogna far esfiltrare dei civili che lavorano nel sito dell’oppio e quindi ci muoviamo in modo da sparare solo a colpo sicuro, avvicinandoci inquadriamo un ostile che viene subito eliminato, poi dentro una tenda vediamo due donne non armate che sicuramente sono loro da esfiltrare ma comunque meglio non fidarsi ed infatti con i fucili puntati nella perquisizione viene fuori che una aveva una pistola nascosta ma non è riuscita a fare nulla. Disarmate sono pronte per essere esfiltrate, messi fuori gioco gli altri ostili dobbiamo recuperare i dati dove viene spedito l’oppio, interrogarli per scoprire il nome del capo della cellula, eliminare il sito pieno d’oppio ed esfiltrare con gli ostaggi; cosa ovviamente non facile, infatti altri ostili ci aspettavano per eliminarci ma soprattutto per eliminare gli ostaggi nonché informatori. Con una non facile copertura riusciamo ad eliminare gli ostili rimasti ed ad arrivare all’esfiltrazione per gli ostaggi. Concluso con solo una perdita questo Obj ci dirigiamo verso il villaggio.

Helmand Project OBJ4 - Arrivati al villaggio ci informano di quello che dobbiamo fare: bisogna catturare ed interrogare per poi eliminare Husaam Kaamil, recuperare il suo pc portatile, esfiltrare la famiglia, riattivare il collegamento satellitare e comunicare il luogo per l’imboscata. Ci addentriamo nel villaggio e cominciano ad uscire fuori i talebani che sparano all’impazzata, noi dobbiamo catturare Husaam e farci dare le informazioni quindi non possiamo ucciderli ma solo ferirli, non è certo facile ma riusciamo a catturare Husaam e ferire le sue guardie. Ovviamente non è finita, dobbiamo trovare e catturare la sua famiglia ed esfiltrala, mentre un gruppo mette in sicurezza Husaam altri vanno alla ricerca del resto della famiglia che una volta catturata viene esfiltrata ma il primo gruppo non riesce a farsi dare le informazioni richieste e solo dopo che Husaam vede sua figlia minacciata con un fucile sulla testa allora decide di collaborare. Recuperato tutto il necessario eliminiamo Husaan ed esfiltriamo con la famiglia. Una sola perdita e tutti i compiti svolti a dovere.

OBJ 5 - Prova di tiro: un campo con 25 piccoli bersagli fissi da colpire tutti a colpo singolo entro 30 secondi, tolto un primo malinteso sulla frequenza dei colpi riusciamo al secondo tentativo ad ottenere un ottimo risultato. Anche questa è fatta.

Helmand Project

OBJ 6 - Qui c’è un aereo abbattuto, bisogna esfiltrare i feriti, recuperare i piani di volo, la scatola nera, la lista dei passeggeri ed eliminare i documenti compromettenti della CIA. Qui ci muoviamo in modo impeccabile, nessuna perdita e tutto svolto alla perfezione con un’esfiltrazione veloce e completa.

Si conclude anche questa avventura, come avevamo premesso, diversa dal solito, più lunga di quanto previsto ma ci sentiamo comunque soddisfatti del nostro svolgimento, adesso aspettiamo i risultati finali che, dato il numero consistente di squadre, arriverà ad inizio serata, rimane il nostro caposquadra nonché presidente ad aspettare i risultati, ma con una diretta su fb l’organizzazione ci rende partecipi della premiazione che ci onora di un ottimo punteggio e ci classifica al primo posto con una targa commemorativa ed una nuova asg come premio.
Soddisfatti di questo risultato siamo pronti per altri eventi.  

30 Maggio 2020