9° Incursori Softair Roma (Formello)
Username
Password
Captcha

VI Raduno Dragoni Neri

Pubblicato il: 27 Settembre 2009
 
VI Raduno Dragoni Neri
I Dragoni Neri di Velletri hanno organizzato il VI° Raduno e ci hanno informato che è una tipologia di gara tipicamente "combat" e che si ingaggerà molto.

Prefazione:
Durante la celebrazione del Blak Dragon Day, (festa del Dragone Nero) che si svolge ogni anno a Velletri, c'è stato un ammutinamento da parte di alcuni membri del club, tra i quali alcuni membri del direttivo supremo.
E così anche se con malavoglia (si stava meglio a birra e salciccia... o maialino ) alcuni tra i team ospiti dovranno intervenire per "sedare" gli animi ribelli e riportare la calma e la quiete nei festeggiamenti per il Dragone Nero.
Sfruttando la distrazione del presidente, occupato nei preparativi della festa, i membri del direttivo si sono divisi il territorio di Velletri in più zone. Il compito dei team è di trovare i luoghi dove sono posizionate le postazioni dei facinorosi ed eliminarle. Dovranno essere i leader dei team a trovare i luoghi strategici dove sono "accampati i ribelli".........
............povero Drago...... tradito nel giorno più importante dell'anno.......
e voi vorreste lasciarlo solo?
Lo scopo per ogni OBJ è quello di eliminare tutti i componenti della difesa, recuperare i documenti del tradimento. Vi si consiglia di non essere troppo frettolosi perché il tempo è tanto per ogni OBJ e non dà punti se lo risparmiate. Solamente il giudice di gara determina la fine e la conquista dell’OBJ, quindi sempre all’erta… Per raggiungere alcuni OBJ verrete trasportati con dei mezzi ma sarete voi a dare le indicazioni all’autista, se sbagliate ci sarà una decurtazione dei punti. In alcuni tratti dovrete chiedere informazioni a dei civili.

Non male come prefazione, considerando anche che le squadre sono composte da 10 elementi , presumo che ci sia un largo consumo di pallini, noi poi partecipiamo con 2 squadre, la 110° e 120° Compagnia, quindi conviene portarsi una vagonata di pallini.
Per la 110° compagnia ci sono i "soliti": Flash (caposquadra), Spider, Kuio, Neo, Astè, Sephirot, Snake, Janez, più nuovi elementi : Sgherro, Shark che comunque hanno già fatto pratica con la 120° Compagnia.
Per la 120° compagnia ci sono quei poverini dei veterani: Gamba, Ispanico, Lillo che fanno da apripista e guida per nuovi elementi: Eagle, Skeggia, Katerpillar, Chick, Blade, Vest.
VI Raduno Dragoni Neri
Comunque si incomincia, la 110° compagnia parte per prima, quindi saluti e indicazioni alla 120° compagnia e si parte, tutti e dieci caricati sul furgone, che è grande ma in dieci con tutta l’attrezzatura non si sta poi tanto comodi.
Il primo Obj è un casolare con tanti ostili, non specificati quanti, ma dalle indicazioni dovrebbero essere una decina, noi abbiamo l’opzione “giubbotto anti-proiettile” ossia 2 vite, una volta colpiti si torna al punto di partenza, si consegna il cartellino e si riparte.
Già nella prefazione ci avevano informato che c’è l’opzione di ingaggiare solo con pistole asg, che porta ad un bonus; noi ovviamente psicologicamente malati abbiamo provveduto ad organizzarci in tal modo. Go!! Pronti per l’irruzione, io (Spider), Kuio, Snake, Sephirot siamo i primi ad entrare, il tragitto iniziale è vario, ci sono varie opzioni, cominciano gli ingaggi, siamo 10 contro 10 e di pallini ne volano un’infinità, seppur le nostre siano pistole e loro fucili ma a colpo singolo. Tolti alcuni ostili, eliminati alcuni dei nostri, nel giro di 5 minuti, nella baraonda totale riusciamo ad arrivare all’ultimo ambiente con un unico ingresso, l’unico modo e quello di fare una vera irruzione. Siamo rimasti solo io, Flash, Kuio, Snake e Sephirot ci prepariamo, carichiamo le asg e pronti per l’irruzione, sono tre ostili, uno viene eliminato praticamente subito, perché ci stava quasi frontalmente e nell’irruzione gli viene valangato un fiume di pallini, gli altri due ostili vedendosi arrivare fiumi di pallini si rintanano, io e Sephirot continuiamo a valangare pallini mente Kuio, Flash e Snake fanno irruzione eliminando prima un ostile e poi l’altro.
Obj preso, molto tosto ed essendo un urbano, di pallini ne sono volati veramente tanti, per fortuna l’organizzazione ha disposto un arbitro veterano che ha saputo gestire al meglio lo svolgimento del gioco senza creare polemiche. Ok, pienamente soddisfatti ci imbarchiamo nuovamente sul furgone pronti per un altro obj, sempre urbano ma più vasto, si trova in mezzo alla natura abbastanza fitta e quindi riusciamo a predisporre la squadra per l’irruzione, Kuio coordina il gruppo centrale, Flash l’ala ed io faccio il solito giro "strambo", con ottimi risultati, infatti riesco a togliere tre elementi che ostacolavano il gruppo centrale, anche qui di pallini ne volano a centinaia, gli ostili sono posizionati in vari luoghi e noi facendo irruzione su vari punti riusciamo ad eliminare
VI Raduno Dragoni Neri
praticamente tutti tranne uno che è rintanato in una sorta di imbuto, ma anche qui si prende una manciata di secondi per coordinarci e via con l’irruzione, eliminato anche l’ultimo ostile.
Altro Obj conquistato, adesso ci portano in piena campagna, quindi un ambiente meno riparato, infatti il primo OBJ che troviamo è una specie di mini casolare in piena radura, con 6 ostili in bella vista, aperti a semicerchio e con copertura di fuoco uniformata li valanghiamo di pallini tanto da eliminare tutti gli ostili in pochi istanti senza riportare perdite nel nostro gruppo.
Abbiamo fatto talmente in fretta che ci fanno aspettare prima di ripartire, ricarichiamo le asg e ci prepariamo al prossimo OBJ che, visto sulla mappa, non dista molto, già studiamo le varie opzioni con i relativi incarichi che appena ci danno il “GO” siamo già in marcia, veloci talmente tanto che all’Obj preposto ancora non ci aspettavano ed in silenzio e ben coordinati facciamo un irruzione a sorpresa senza che loro fossero ancora pronti, dura veramente pochi istanti che l’Obj viene conquistato.
Anche qui ci fanno attendere prima di ripartire onde evitare di prendere nuovamente l’Obj di sorpresa , belli e tranquilli facciamo qualche foto ed al via si riparte, pronti per il prossimo Obj, che si trova su una collina fitta di vegetazione; ci coordiniamo, ad ognuno il proprio incarico e via, si parte, questa volta non li abbiamo colti di sorpresa, ma erano solamente 4 ostili ed anche qui nessuna perdita.
Pronti nel ripartire si procede al prossimo Obj, bello ampio, una collina con poca vegetazione e molti punti di riparo per gli ostili; Flash e Kuio si organizzano, si fanno 2 squadre che attaccano ai lati l’Obj perché il fronte centrale è troppo aperto, io mi sacrifico e tengo da solo il centro, pensando che così attiro gli ostili a me e le ali riescono ad infiltrarsi più facilmente, ma gli ostili vedendo due gruppi ingaggiano con loro, ignorandomi completamente, tanto che io riesco ad entrare nel loro Obj e comincio ad eliminarne qualcuno, cosa che li disorienta ancora di più, infatti in pochi minuti vengono eliminati.
Pronti per il prossimo Obj ma ci dicono che è finita, accidenti, presi da questo ritmo non ci siamo resi conto del tempo che passa e che siamo arrivato all’ultimo Obj, ci incamminiamo per l’esfiltrazione, contenti e sereni , abbiamo sparato sacchi di pallini, senza polemiche e con uno spirito agonistico ma sereno, ci sentiamo di aver fatto un buon risultato, infatti alla premiazione ci confermano pienamente tale sensazione con un primo posto.
Un ringraziamento ai Dragoni Neri per l’organizzazione del torneo, un evento come questo, pienamente combat, può portare a discussioni sul campo, ma con la loro organizzazione sono riusciti a domare i "bollenti spiriti" delle varie fazioni, portando a termine serenamente un torneo arduo ma molto divertente.

> Torna Inizio Pagina <

<< Torna Pagina Precedente <<