9° Incursori Softair Roma (Formello)
Username
Password
Captcha

Tasmanian Devil

Pubblicato il: 16 Maggio 2010
 
Tasmanian Devil
PREFAZIONE:
Come è ben noto, sono anni che nel piccolo stato di Coimbra ci sono tentativi di colpi di stato da
parte di Signori della guerra locali. Quello che non è noto, invece, è che il Ministro della difesa
Toselo d'accordo con il Presidente Zaninez, spesso chiedono al nostro governo l'aiuto per placare questi insorti.
Il nostro governo ha interesse che nello stato di Coimbra venga mantenuto il controllo da parte del Presidente Zaninez , perchè, questi Signori della guerra traggono i loro profitti dallo smercio di narcotici nel nostro paese. Si, anche se piccolo , lo stato di Coimbra è al primo posto nel mondo per la produttività di piante di coca.
Il Presidente Zaninez invece, vuole che la propria terra sia libera dallo sfruttamento della droga e si sviluppi l'economia, magari con delle industrie.
I nostri Servizi Segreti quindi, sono spesso impegnati come intelligence proprio nella nazione .........

STORY BOOK
Proprio oggi i ragazzi dei Servizi ci informano che un nuovo Signore della guerra : El Posito , sta facendo la sua ascesa al potere, e ci sono forti sentori di un tentativo di golpe, in quanto sta costituendo un vero e proprio esercito. I soldi ( provenienti dallo smercio di narcotici ) non gli mancano, quindi per lui reperire uomini (anche mercenari), armi, munizioni, mezzi terrestri e aerei non è un problema.
Quello che risulta strano ai nostri Servizi, è il fatto che ne il presidente Zaninez, ne il Ministro Toselo hanno chiesto il nostro intervento.
Dopo mesi di appostamenti e d' intercettazioni telefoniche e ambientali, la nostra intelligence è riuscita a scoprire il quartier generale di El Posito.
Il Generale Hugol, ha organizzato un'incursione proprio nel quartier generale di El Posito, con lo scopo di eliminarlo.
Solo a missione riuscita il Generale Hugol contatterà il Presidente Zaninez per chiedere i motivi del suo silenzio. Per questo è di fondamentale importanza che voi agiate nell'ombra, nessuno e dico nessuno deve sapere che voi siete li. Se verrete catturati o peggio se non porterete a casa la pelle,il nostro governo dichiarera' di non avere niente a che fare con voi. Siete tra i nostri uomini migliori, ma per questa missione risulterete essere dei MERCENARI. Ricordatevi che sul territorio ci sono i nostri ragazzi dell' intelligence che vi assisteranno nel modo e nella maniera adeguata.

MISSIONE
Partendo dal campo base (33T 0302929 E , 4605033 N) verrete infiltrati in prossimità del quartier generale di El Posito ,raggiungerete a piedi il covo (33T 0302876 E , 4604757 N), ed eliminerete ogni minaccia , soprattutto il signore della guerra El Posito Una volta uccisi tutti i ribelli recatevi in zona esfiltrazione dove verrete prelevati (33T 0302773 E , 4604658 N). La vostra missione a questo punto dovrebbe essere
Tasmanian Devil
finita. Buona fortuna.

 

PREFAZIONE 110^ 120^ COMPAGNIA:

Partecipiamo con 2 squadre da 6 operatori, aquanto pare il torneo nasconde alcuni OBJ e WP che verranno comunicati sul posto, immagino.
Anche qui è richiesta una pianificazione attenta, sia del terreno che del movimento di pattuglia.

 

110^:
FLASH (CAPOSQUADRA)
SPIDER
KUIO
SNAKE (CARTOGRAFO)
ASTE'
SKIZZO

120^:
CHARLY ( CAPOSQUADRA)
BLADE
LUPIN
STALKER
MAX (CARTOGRAFO)
HUMMER

 

REPORT della 110^ compagnia:

Primi classificati con la 110^ compagnia a pari punteggio con altre tre squadre, e terzi con la 120^ compagnia,

Tasmanian Devil
ha incominciato a piovere dall'inizio del nostro "go" fino alla fine. La nostra tipologia d'ingaggio non è quella del "ammazza libera tutti" ma quella di conquistare gli OBJ con pochi "colpiti" o possibilmente zero "colpiti", ci siamo divertiti molto proprio perché con questo clima s'è fatto tutto in modo più arduo quindi una difficoltà in più che è sempre bello superare, anche gli "opfor" non hanno mai mollato e qui scatta un complimento visto che su parecchie gare quando il clima è ostile i primi a mollare sono proprio i difensori degli OBJ.

 

REPORT della 120^ compagnia:

Potevamo fare di meglio ma come sapete basta un attimo di distrazione e... sei fottuto.
Il debriefing:
Partiamo benissimo sotto una pioggia battente che ci inzuppa a freddo, ma non importa.
Il primo obbiettivo: è una passeggiata partiamo in formazione in linea sparsa e l'ottima avanguardia fa la sua, si sposta autonomamente sulle ali al momento dell'attacco e il centro fa la sua parte, in un minuto sono tutti fuori gioco. Davanti a noi le squadre annaspano nel fango e siamo costretti ad aspettare più di venti minuti.

Tasmanian Devil
Finisce a bruschette e vino.
al way point il cecchino non si salva immagino la posizione e faccio fuoco senza neppure vederlo si alza distrutto tanti sono i pallini che ha preso che grida basta! basta! anche qui andiamo a tempo di record ma siamo costretti a fermarci.
il secondo: è una azione tattica da manuale mentre dall'angolo, a primo contatto, Hummer copre con un fuoco incessante io e Max ci defiliamo sulla destra e li facciamo secchi tutti. Tranne uno, ma c'è il maledetto giovane Bulgaro che tira fuori le palle e lo affronta sotto il fuoco camminando a zig-zag arriva fin dentro il bunker e lo fa secco bravo, bravissimo. Ed anche questo è un record lo prendiamo in tre minuti d'inferno.
I way point sono una passeggiata " in umido" ma una passeggiata. I navigatori vanno alla grande sia Max che Lupin, che malgrado la voce da tenore riesce a non farsi sentire. Maledetto grande Lupin ti proporrò per una cura di ormoni femminili così abbassi quel cavolo di tono alla Mario del Monaco.
La pattuglia armata la prendiamo in panne e dopo averli ben bene confezionati con un ripieno di pallini li aiutiamo perfino a togliersi d'impiccio.
E piove c...o piove.
il quarto:
l'agente segreto si presenta davanti a noi dopo un bel giro nell'acqua alta almeno 50 cm. ma questa volta i ragazzi stanchissimi abbassano la guardia ne secco due di difesa e uno Max ma non basta, ci fanno fuori perchè non siamo andati in formazione a riccio.
Il quinto :
non attacchiamo dal corso d'acqua, come avevo suggerito, e le prendiamo alla grande da due vecchietti che sanno il fatto loro. Ma l'errore è solo mio devo far rispettare gli ordini di Distaccamento e se dico acqua deve essere acqua senza ascoltare nessuno.
il ponte è preso
L'ultimo ci partono due fucili come niente e restiamo con l'eccezionale Lupin che arriva ad un metro dalla porta ma scade il tempo, visto che manca il supporto di fuoco.
Che dire; avanti così, il prossimo andrà sicuramente meglio.
Bravi alla "Legione Straniera" il papà è un altro Spider che va per i cavoli suoi ma è un cacciatore temibile che arriva sugli obiettivi come un fantasma, il giovanotto ha le palle e non si spaventa di nulla.
Hummer? Dico solo bravo, è cresciuto e continua a crescere.
Lupin "il tenore" buon cartografo grande coraggio e spirito di squadra.
Max è veramente il massimo ottimo cartografo buon sottuficiale.
Grazie a tutti la 120^ c'è!
FORZA E ONORE
110^ tenete le chiappe strette stiamo ad un millimetro.:

 

CharlyFox


> Torna Inizio Pagina <

<< Torna Pagina Precedente <<