9° Incursori Softair Roma (Formello)
Username
Password
Captcha

Skynet Recon

Pubblicato il: 06 Maggio 2011
 
Skynet Recon
Alle ore 09.15 ci infiltravamo dal punto di infiltrazione "C" e, dopo aver preso, con la squadra al completo il wp 4, sganciavo Skizzo e Dumyo che si portavano ai wp 1 e 2, mentre il resto della squadra procedeva alla conquista del wp 3 e dell' obj 1; la strategia sull'obj 1 era di porre 3/4 della squadra a distanza dell'obiettivo, presidiando un sentiero in copertura degli operatori e dell'obj stesso per contrastare eventuali pattuglie nemiche.
Nel casolare, dove vi erano degli scienziati entravamo io, Sephirot e Spider che, dopo aver bonificato l'intero edificio prelevavamo la procedura per l'attivazione del cyborg "Silvius II".
Risultato: obiettivo conquistato al 100%.

La squadra si ricongiungeva successivamente al punto “Relly” dove per caso scoprivamo, fotografando e marcando le coordinate GPS, l'OBJ 4 "bomba" (siamo stati gli unici a farlo), proseguivamo quindi compatti per poi dividerci in 2 brik da 4 incursori; brick 1 (io, Sephirot, Blade e Leonida) che si portava alla conquista dei wp 5 e 6, dove su quest' ultimo entravamo in contatto visivo con una pattuglia di contro interdizione che abbiamo evitato congelandoci occultati nella boscaglia; e brik 2 (Spider, Skizzo, Lupin e Dumyo) che si dirigeva verso i wp 7 e 8.
Ci ricongiungevamo in prossimità del wp 7 per poi portarci, passando dal punto di infiltrazione "b" all'obj 2, dove, l'organizzazione ci dava 30 minuti di stand-by per l'ingaggio, quindi decidevo di sganciare Spider, Lupin e Leonida per mandarli alla conquista dei wp 10 e 11, comunicando con spider si evinceva che il wp 10 era stato preso, mentre il wp 11 era troppo lontano e il brick non ce la faceva a tornare indietro per l'ingaggio, quindi, su suggerimento di Spider ci disponevamo su 2 lati per la conquista dell'obiettivo che veniva preso in circa 4 minuti con i complimenti dei difensori (come al solito), qui recuperavamo il dvd per l'attivazione di "Silvius II".
Risultato: obiettivo conquistato al 100%.

Piccolo rendevouz nel quale sganciavo nuovamente Skizzo e Dumyo, mandandoli a prendere il wp 11 mentre con il resto della squadra mi portavo al secondo punto relly, qui mi rendevo conto che eravamo a 120 metri dall'obiettivo 3, che era un obiettivo a scomparsa dove bisognava attivare il cyborg silvius e recuperare una tuta che ci avrebbe dato ulteriori punti bonus.
Decidevo di attaccarlo (per la serie o la va o la spacca), l'unico modo per avvicinarsi era lungo il sentiero. qui entravamo nella tenda dove vi erano un pc portatile e un lenzuolo posto a copertura di Silvius, il fido Sephirot procedeva all'attivazione che veniva completata con successo attivando il cyborg "Silvius II", quindi prendevamo la scheda che egli custodiva e la tuta (eravamo stati gli unici a prenderla, in totale c'erano 3 tute e ne sono state prese solo 2).
Risultato: obiettivo conquistato al 100%.

Ci portavamo al punto relly 3 dove attendevamo Skizzo e Dumyo che intanto avevano preso il wp 11.
Il tempo stava cambiando ma ce lo aspettavamo, e dopo qualche minuto per mangiare e organizzarci partivamo alla volta dell'obj 5, che si trovava a circa 750 metri di distanza, dove avremmo dovuto prendere le coordinate dell'obj 4 e le coordinate del lancio tramite "paracadute" della procedura "not to do".
Durante la marcia, la pioggerellina si trasformava nel giro di pochi secondi in una vera e propria tempesta con il temporale che era proprio sopra di noi, vedevamo sia squadre che operatori posti a difesa dei vari obiettivi che si ritiravano ma il 9° incursori va sempre avanti e non si ritira mai, non abbandona mai, fino alla fine!!!

Proseguivamo alla volta dell'obj 5 dove però non trovavamo nessuno, quindi contattavo telefonicamente il comando gara che mi ordinava di rientrare in quanto i presidi erano stati tutti abbandonati in quanto allagati.
Alla fine della missione (trapelato da indiscrezioni) siamo stati l'unica squadra a non ingaggiare neanche con una pattuglia di contro interdizione...100% stealth!!!

Skynet Recon
Considerazioni personali:
Voglio ringraziare e complimentarmi con l'intera squadra per l'impegno e la disciplina dimostrati.
Tutti hanno dato prova di che cosa significa "lavorare" in una squadra e hanno onorato la definizione di essa al meglio senza alcun nervosismo, senza iniziative personali ed eseguendo alla lettera gli "ordini" impartiti dal capo squadra e compiendo ognuno il proprio compito egregiamente...
bravi ragazzi!!!
La gara è stata vinta già con la pianificazione, svolta egregiamente, pianificazione che permette di vincere al 70% ogni gara ancora prima di iniziarla.
Voglio fare un plauso a Sephirot e Skizzo che si sono dimostrati seri ed eccellenti cartografi, Spider che si è confermato come uno dei migliori in assoluto, Lupin, Blade e Dumyo che stanno crescendo professionalmente, ma voglio spendere una parola per il disciplinato Leonida che era alla sua prima gara ma si è dimostrato un ottimo elemento.


Raffaele "Snake"


> Torna Inizio Pagina <

<< Torna Pagina Precedente <<